You are currently viewing Rumore da calpestio

Rumore da calpestio

La “giustizia” di A.R.P.A. nei casi di rumore provocato da calpestio non funziona, né può funzionare, perché il limite differenziale massimo di 5 dB di giorno dell’art. 4 del D.P.C.M. 14/11/1997 è paurosamente elevato.

Quindi non è colpa né di A.R.P.A. né del Comune.

Quanto alla possibile azione legale, il classico ricorso d’urgenza ex art. 700 c.p.c. contro il vicino di sopra è possibile sono in alcune circostanze che devono essere analizzate dai nostri avvocati.

Per contattarci, clicca qui !

 

Diversamente, vi sono altre soluzione quali a titolo assolutamente non esaustivo potrebbe essere l’accertamento tecnico preventivo (A.T.P.) ex art. 696 e la consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite art. 696 bis c.p.c..

Per ulteriori informazioni, o per fissare un appuntamento in studio, clicca qui !

Mauro Sasanelli

L'avv Mauro Sasanelli è iscritto all'Albo Avvocati del Foro di Bari.

Lascia un commento